lunedì 19 aprile 2010

Review: smalto deal with the devil by Ruby Kiss

Buon inizio di settimana a tutte!

E' un po' che non vi parlo di smalti... bè in realtà credo che non scrivo un post dedicato a loro da quando mi è passata la fissazione per il nail art...
Bè ad ogni modo oggi vorrei parlarvi di uno smalto che ho comprato ad ottobre e che ho usato 1/2 volta per fare una nail art.
Deal with the devil è uno smalto cremoso super opaco (l'intensità di colore che ho sulle unghie è stata ottenuta con una sola passata) di uno stupendo blu notte.
Sinceramente come texture e caratteristiche penso sia il miglior smalto che possiedo: è facilissimo da applicare, non lascia strisce sulle unghie, è autolivellante (cioè si distribuisce automaticamente sull'unghia in maniera uniforme senza stisce o zone con minore intensità di colore), ha una bella finitura metallica senza essere però eccessivamente sbrilluccicosa.




Sinceramente la marca di questo smalto, la Ruby Kiss, è un po' caruccia ed io non ne avevo mai sentito parlare, penso però che sia una marca professionale per nail art perchè esistono molti smalti con i pennellini sottili sottili.
La foto è poco luminosa per qualche strana ragione (ma voi già avrete capito che come fotografa non valgo molto), ma ad ogni modo sopra lo smalto ho applicato il top coat della Wetnwild per avere una finitura super glossy ( per farlo durare un pochino di più)!
Se vi state chiedendo come mai le mie unghie siano straordinariamente corte... bè lo sono per due motivi.
Il primo è che non mi piacciono le unghie lunghe con smalti così... "drammatici" o molto colorati; in pratica tengo le unghie lunghe solo quando porto la french o degli smalti molto neutri.
Il secondo motivo è che ho ripreso a suonare la chitarra... quindi non avevo scelta XD !
Voi avete mai provato smalti di questa marca? Io ne ho un altro trasparente tutto glitterato che è pure carino.
xoxo

5 commenti:

  1. Mai provato smalti di questo marchio..per quanto riguarda il colore, io i colori freddi non li considero neanche,ma ho una pazzesca collezione di rossi e rosa e neutri. Per quanto riguarda la lunghezza delle unghie son d'accordo con te sul portare smalti accesi o molto scuri solo su unghie corte, ma io le ho corte anche per un altro motivo..ho una difficoltà infinita a togliermi le lenti a contatto con le unghie lunghe!!! un bacione
    ps: io come marca di smalti prediligo la Essence,ma so che da te non c'è..vorrei fartene comunque provare qualcuno!

    RispondiElimina
  2. ragazza che fine hai fatto? Va tutto bene?

    *L*

    RispondiElimina
  3. ciao!Ho appena scoperto il tuo blog!è molto bello,ti devo fare i complimenti!Sei davvero trp simpatica.a presto!aspetto nuovi post!

    RispondiElimina
  4. Mai provate queste marche, anche io compro spesso la essence, ma scusami la wetnwild non era tossica??
    Comunque, sito interessantissimo, quindi mi sono iscritta!
    Passa da me e se ti piace iscriviti anche te al mio blog ^.^
    Un bacio
    Lara

    http://lara-ilmondoamodomio.blogspot.com/

    RispondiElimina
  5. Ciao ragazze sono robi!
    @ Ash per adesso vivo a Milano quindi potrei anche provare gli asmalti della essence... hai idea di dove posso trovarli?

    @ le esose RAGAZZEEEEE sono stata via per un po'... metterò un post chiarificatore! mi fa piacere sentirvi!!! nn vedo l'ora di scambiarci altri commentini! baci baci

    @anonimo (???) grazie per essere passata di qui, al più presto posterò molte molte molte altre cose!

    @LARA grazie anche a te per essere passata di qui! non vedo l'ora di avere 5 minuti per spulciare il tuo blog! sulla wet nn saprei cmq mi sono evoluta quanto a top coat e sono passata alla OPI ;) dove hai letto di cotanta tossicità? grazie mille per l'iscrizione!

    RispondiElimina