lunedì 22 marzo 2010

Cosa fare quando il penultimate eyeliner MAC finisce?

Buongiorno!

Non so voi, ma io il lunedì non ho voglia di fare un bel nulla... :(
Cmq ieri sera mi è successa una cosa, e volevo condividerla con voi!
Cosa fareste voi se il vostro amato e tanto desiderato eyeliner preferito (ed anche non rimpianzzabile momentaneamente perchè non ci sono MAC a Palermo) finisse?????
Come avrete capito sto parlando nel penultimate eyeliner della MAC... il penliner migliore al mondo!
Non solo perchè è super nero e super waterproof (ma facilissimo da rimuovere), ma soprattutto perchè la punta sottilissima (di un materiale tipo quello degli eyeliner tecnici) permette di creare linee sottilissime e super precise!
Insomma lo AMO. L'unico difetto che hanno questo tipo di eyeliner è che durano pochissimo, nonostante le mie amorevoli attenzioni ed accortezze (come conservarlo sempre sottosopra così che il liquido fosse sempre concentrato nella pare più vicina alla punta) la punta è diventata secca (o forse è finito il prodotto) dopo diciamo... 15 applicazioni, forse 20.
Ieri sera avevo una festa di laurea e NON avevo il mio prodottino amoroso, ma prima di farmi venire le crisi epilettiche per la rabbia, ho trovato un nuovo modo per far "rivivere" l'eyeliner... e vorrei spiegarvi come.
Ma prima forse è necessaria una delucidazione. Il primo eyeliner della mia vita è stato l'eyeliner tecnico della Collistar.
Per intendeci eyeliner tecnico significa che la punta dell'applicatore non è la classica punta di peletti sintetici rigidini, ma è una punta tipo di feltro.
Ma siccome mi sono spiegata con i piedi (come sempre) vi posto una fotina comparativa delle punte.

In realtà adesso mi è venuto il dubbio che la dicitura "eyeliner tecnico" sia specifico per l'eyeliner collistar... ma cmq avete capito (spero) a quale tipo di eyeliner mi riferisco.
La punta classica è un po' difficile da gestire... anche se ovviamente è più precisa di quella tecnica. Il mio penliner MAC ha i pregi dell'una e dell'altra punta ed è semplicemente stupendo!

Cmq tornando a quello che ho fatto ieri sera, a casa avevo un eyeliner della Collistar ed ho deciso di riciclare la punta stupenda del penliner MAC intengendola nell'eyeliner Collistar.
Naturalmente l'eyeliner non esce facilmente dal suo contenitore, perciò si deve passare la punta MAC sull'applicatore Collistar che è stato intinto nell'eyeliner!
Et voilà! Il gioco è fatto. La formulazione Collistar non è buona come quella MAC e non è waterproof ma a me piace molto.
Inoltre il risultato è stato molto molto soddisfacente! Quindi voto 10 per la mia idea!

Buon inizio di settimana a tutte!

xoxo

5 commenti:

  1. gli store di Roma e Milano fanno ordini telefonici, mi sembra che le spese sono di 5€ e penso che si paghi in contrassegno
    ho trovato solo il numero di Milano (ho letto che le commesse sono più gentili):
    MAC
    Brera
    Via Fiori Chiari 12
    Milano 20121
    02-86995506

    per i prezzi (se non li sai), penso tu possa far riferimento ad un qualsiasi sito europeo di MAC, ho visto che su quello italiano non c'è proprio un bel niente

    spero di esserti stata utile ^^

    RispondiElimina
  2. Grazie samy! sì sapevo che si poteva ordinare telefonicamente (la mia amica ha ordinato dallo store di Roma), ma francamente trovo assurdo la differenza di prezzo dei prodotti in euro ed in pound. In uk costano il 25% in meno... il che, se ti fai due calcoli, significa che ogni 4 ombretti ne hai uno gratis se compri in uk... penso che sarò paziente ed attenderò il mio prossimo viaggio a Londra XD
    Inoltre provare i prodotti prima di comprarli non ha prezzo, tu che ne pensi?

    RispondiElimina
  3. infatti, preferisco prima provare con mano e poi eventualmente compro dove mi è più comodo e meno caro XDD

    RispondiElimina
  4. quanto costa l'eyeliner mac?

    RispondiElimina
  5. io l'ho preso a londra 12 pound!

    RispondiElimina