mercoledì 29 aprile 2009

Orecchini in cernit

Ciao a tutti!
E' un po' che non scrivo... sì lo so vi sono mancata :)
Sono stata un po' male (influenza ecc ecc) ed ho dovuto lavorare ad un progetto e quindi non ho avuto tempo e/o modo di postare qualcosa di interessante.
Iniziamo la carrellata dei miei orecchini in cernit, partendo da quelli a bottone. Questi 4 in particolare sono stati pensati per andare a mare, o meglio ho creato delle fantasie che si accoppiassero con i miei costumi!
Per via della luce non si notano bene le fantasie ma quelli grandi azzurri e quelli rosa sono stati creati con la tecnica del mokume gane, usando la foglia s'argento con i blu e quella d'oro con quella rosa. Gli altri sono stati realizzati con quello che io chiamo "gli scarti di produzione", in questo caso con gli scarti del mokume gane fatto in azzurro ed in rosso che ho usato per due collane: una l'o già postata (quella rossa), l'altra l'ho regalata a mia nonna che se ne era innamorata!


La prima coppia di orecchini è stata realizzata per creare una parure con una collana ed un anello della Thun che la mia mamma mi ha regalato per natale.
L'idea dei quadrifogli è nata dal mio amore per l'irlanda, e poi sono fantastici se usati insieme con una collana che ho postato (quella in cernit dorato e trasparente).
I pendenti viola sono stati ispirati da un modello che ho trovato su internet... l'effetto non è male perchè i vari rettangolini colorati ruotano attorno all'asse dell'orecchino e creano forme interessanti. Esiste anche un anello creato per questi orecchini ma... è riuscito a dir poco orrendamente!



Anche questi orecchini sushi sono ispirati da un modello trovato su internet ( in effetti ho usato poca fantasia per realizzarli...). Tra l'altro li ho realizzati ma non li ho mai messi...

Questi sono i miei orecchini preferiti! nascono dal mio primissimo tentativo di modellare il cernit...i fantastici orecchini teschietti!!!!!!!!!!!!!!!! e dire che sono i fiocchettini in raso nero che li rendono.... specialissimi! li adoro!


Questa è la coppia dei signori teschietto e teschietta ... eheh :D




Queste ultime due coppie sono state create in parure con le collane che ho già postato (e che presentano esattamente la stessa fantasia!)



Spero che vi siano piaciuti e... contattatemi per ulteriori info (prezzi, tecniche, tutorial, ecc), io sono a vostra disposizione!
Vista l'ora e la giornataccia che mi aspetta domani, vado a nanna.
Naturalmente non può mancare il mio motto...
Ottimismo, Determinazione ed Entusiasmo!
Nighty night

venerdì 24 aprile 2009

Codice E.L.F.

Buongiorno a tutti!



Chi di voi conosce elf (che sta per eyes lip face)?



E.L.F. è una marca americana di prodotti acquistabili sono su internet (presso il sito eyeslipeface.co.uk) molto economici.

Questa azienda da poco distribuisce anche in europa e per farsi pubblicità spesso (anzi spessisimo) fa delle offerte attraverso dei Coupon. Si può venire a conoscenza di queste offerte attraverso la loro pagina di facebook.

Stanotte è uscito un nuo coupon che è FB6000FAN. Per usarlo basta inserirlo prima di confermare il pagamento dei prodotti scelti e vi sarà fatto uno sconto di quasi 3 sterline sulle spese di spedizione che così verrano a costare 1,12 euro.

Due parole sui loro prodotti, pro e contro.


I Prodotti


Il rapporto qualità prezzo di questi prodotti è ottimo! I prodotti costano quasi tutti 1,68 €, solo quelli minerali costano di più (dai 3 ai 6 €).

Potrete trovare dai pennelli da trucco, agli ombretti, alle terre, ai fard, agli smalti, ecc ecc. Insomma un po' di tutto!

Ho fatto una piccola ricerca abbastanza approfondita su questi prodotti ascoltando una trentina di review su questi prodotti trovate su you tube(aspetto ancora il mio primo ordine, farò una review con le MIE impressioni non appena potrò testare i prodotti personalmente), e questi sono i risultati della mia ricerca:


  1. Sono estremamente sconsigliati le matite per gli occhi perchè tendono a sbavare subito

  2. Gli ombretti, sia quelli minerali che quelli in polvere normali, sono molto buoni (certo considerate sempre il prezzo a cui li pagate!)

  3. Gli ombretti in crema sono ottimi come basi, ma da soli tendono a sbavare ed a creare quelli lineette fastidiose nelle pieghe dell'occhio

  4. Tutti i vari gloss... bè dal mio punto di vista sono semplicemente gloss. Nel senso che non si può pretendere una lunga tenuta da gloss così economici! (io nn sono ancora riuscita a trovarla da gloss NON economici... quindi alla fine per me l'uno vale l'altro!). Ci sono pure i gloss che in teoria dovrebbero aumentare il volume delle labbra... ma secondo me lasciano il tempo che trovano! I gloss non hanno un gusto neutro, ma hanno un retrogusto tipo di arancia che per alcuni potrebbe risultare fastidioso

  5. I rossetti sono tutti minerali (3,92€) (tranne quelli che si mettono nel compact personalizzabile), la mia amica marina li ha provati e dice che sono abbastanza buoni ma il 95% delle persone che li ha provati è rimasta delusa dal fatto che i colori del sito non rispecchino in pieno il colore effettivo del rossetto

  6. Il mascara è sconsigliato dal 99% delle persone che l'hanno usato

  7. Esiste un prodotto che loro chiamano All Over Color Stick, che altro non è che uno stick che può essere usato sia in viso che negli occhi che sulle labbra. il 100% delle persone che l0 hanno usato ne sono rimaste molto soddisfatte

  8. Quasi tutti i fard e le terre sono shimmering, cioè hanno dei microglitter incorporati, quindi chi vuole un effetto matt sulla pelle dovrebbe evitarli, non avendoli provati non posso dirvi se l'effetto glitter è così forte da essere fastidioso

  9. Le review sugli smalti sono molto discordi, il 50% delle persone li ama e l'altro 50% li odia. Molte delle lamentele erano dovute ad un cattivo odore che rimane anche dopo che lo smalto si è asciugato

  10. Per quato riguarda i pennelli, tutti concordavano sul fatto che i pennelli per gli ombretti ( sono due: uno per mettere l'ombretto e l'altro per creare le sfumature) sono abbstanza buoni, certo se siete abituate ai pennelli professionali di sephora sarete abbastanza deluse... Ad ogni modo tutti gli altri pennelli sono esattamente della qualità che ci si aspetta da dei pennelli che costano meno di 2 €.

  11. Molte persone sono anche soddisfatte di un prodotto che si chiama shimmering facial whip, che è una crema illuminante per il viso

  12. Le ciglia finte sono di ottima qualità , ma la colla che danno della confezione... non incolla!

I Pro&Contro


Inizio con i Contro...



  1. in Italia le poste fanno schifo, quindi non vi aspettate che il vostro pacco arrivi in tempi celeri perchè non è così; se siete fortunate lo riceverete entro 10 giorni lavorativi!

  2. il sito è in inglese ed anche l'assistenza quindi se non capite/parlate un pochino l'inglese... potrebbe essere un problema!

  3. i colori rappresentati nel sito non sono molto veritieri...

  4. a volte i prodotti arrivano danneggiati (è anche vero però che elf te li rimanda nuovamente...)

  5. a volte i pennelli si rovinano facilmente (tipo di stacca la punta)

Ed ora i Pro:



  1. il rapporto qualità/prezzo è ottimo per quasi tutti i prodotti

  2. per qualunque problema sono sempre disponibili e rispondono a tutte le mail

  3. ci si può permettere di passarsi qualche sfizio (ad esempio io potrò provare le ciglia finte!)

  4. i quad (cioè le mini palette con 4 colori) sono ottimi per chi incomincia a truccarsi ed a creare le sfumature

  5. ci sono molte idee regalo carine

  6. io ADORO l'idea dei compact personalizzabili! I compact sono dei contenitori con tanto di specchietto, in cui si può decidere quali prodotti e colori si vogliono inserire! si può scegliere fra una vasta gamma di ombretti, fard e rossetti! Tra l'altro i furbetti hanno fatto le dimensioni dei prodotti da inserire nel compact ESATTAMENTE della stessa misura di quelli MAC... così se non volete uscire il compact della elf potete anche comprare quello della MAC (che può contenere una ventina di ombretti credo... non sono molto informata a riguardo ma so che esiste!)!

Visitate il sito per ulteriori informazioni... ma vi avviso: diventa una droga!


Il mio ordine


Più o meno questa è un'overview di tutti i prodotti (spero di non aver dimenticato nulla), naturalmente farò una review con le mie impressioni sui prodotti che ho preso, cioè:



  • all over cover stick in pink lemonade

  • due ombretti per il compact personalizzabile nei colori sage e golden glow

  • un blush (=fard) per il compact in glow

  • due pennelli: uno per il correttore ed uno per l'ombretto (quello per le sfumature)

  • un rossetto per il compact in peaches

  • un compact naturalmente

  • le ciglia finte (quella natural)

  • Candy Shop Lip Tins in Candy Fix, un gloss in una scatolina metallica molto vintage e carina!

Insomma questa review è risultata più lunga di quanto avessi previsto... per ulteriori chiarimenti fatemi sapere! Se volete qualche riview più nello specifico su prodotti o accessori di makeup basta chiedere!


Vivete con:


Ottimismo, Determinazione ed Entusiasmo!


Buona giornata!

giovedì 23 aprile 2009

Mini kimono

Ciao a tutti!

Chiedo scusa se ieri non ho postato nulla ma tanto per cambiare ho la febbre... ad ogni modo oggi vi posto una delle mie chicche! Le mie creazioni preferite in assoluto: i miei mini kimono!
Li ho creati come spillette da attaccare in una maglietta bianca!
Naturalmente il mio amore per il giappone penso sia chiaro... ma questi minikimono sono davvero delle piccole opere d'arte! Non è che mi voglia vantare... è solo che io li adoro!


Allora i primi 4 chimoni hanno le seguenti fantasie:
  • dei fiori (no sakura perchè i fiori sono rosa scuro... mi chiedo perchp mai nn li abbia fatti chiari in contrasto con il colore della stoffa!)
  • un sole all'alba
  • un serpente
  • dei tulipani


Gli altri due presentano:
  • delle farfalle bianche
  • e dei sakura (=fiori di ciliegio)(per la realizzazione di questa fantasia mi sono ispirata alla mia jukata che mi hanno regalato i miei per la laurea!)

Infine gli ultimi quattro hanno invece:
  • un paesaggio marino
  • il monte fuji (lo so per favore non mi prendete in giro... considerate che sono della grandezza di una moneta da due euro quindi non potevo fare disegni precisi!)
  • dei ventagli anche se mi rendo conto che sembrano macchie dorate
  • l'ultimo è semplicemente un disegno a strisce.

Bene per oggi è tutto, spero vi siano piaciuti! Al solito non esitate a contattarmi se vi piace qualcosa... o anche l'idea di qualcosa e la personalizziamo insieme!
Ricordate:
Ottimismo, Determinazione ed Entusiasmo!
Nighty night!


martedì 21 aprile 2009

Le perle di vetro che mi hanno aiutata a passare gestione dei progetti!

Ultimo post della giornata!
Il giorno che ho realizzato il primo di questi bracciali con la tecnica del wire wrapping (allora neanche sapevo che stavo facendo, li ho realizzati così... in preda alla mia crisi di creatività) ero così tesa ma così teso per l'esame che avrei sostenuto il giorno dopo che piegare fili metallici mi rilassava! eheh
La tecnica del wire wrapping ( in italiano sarebbe tipo arrotolamento dei cavi...) consiste dell'usare e modellare dei fili metallici di diverse dimensioni (ed anche diversi tipi di metallo) al fine di realizzare piccoli gioielli. I fili posso anche essere intrecciati con perline. Nel mio caso, li ho usati per creare delle piccole "gabbiette" che contenessero le perle di vetro oppure delle basi su cui incollare le stesse perle di vetro.
L'idea è mia originale, nel senso che non mi sono ispirata a nessun gioiello visto sul web.



I bracciali sono stati realizzati in quattro diversi colori, ma per quest'estate penso me ne realizzerò uno con le perle di vetro tutte di colore diverso!
Il bracciale verde è statè creato con un filo di acciaio inox (infatti se giuardate bene l'immagine il filo è più sottile e più scuro) mentre gli altri sono stati realizzati con un banale filo di ferro.
Naturlamente il bracciale estivo lo realizzerò con il filo inox, perchè trovo sia molto carino usarlo per andare a mare ( i colori richiamano quelli di un mio costume).


Gli anelli sono stati realizzati con la stessa tecnica. Li uso molto d'estate.



Questa versione di orecchino, con la base di filo di ferro, è stata realizzata anche con le perle blu... non so perchè nn l'ho fotografata, cmq compare nell'immagine riassuntiva in alto.

Questa seconda versione di orecchino si basa sulla tecnica della "gabbietta", come la chiamo io. Questa è la prima prova che ho fatto, devo dire però che preferisco la versione con la base perchè valorizza megliole perle di vetro.
Bene, per oggi è tutto, vivete con
Ottimismo, Determinazione ed Entusiasmo!
Nighty night!

Collane

Buon Giorno!
Oggi vi presento la mia collezione di collane, i materiali usati sono:
  1. cernit
  2. pietre dure
  3. perle
  4. nastri colorati (essenzialmente bianchi e neri)

Iniziamo con la prima: è una collana bianca e nera con delle perle di diversa dimensione realizzate in cernit usando la tecnica del cane ( in italiano si traduce come canna, bastone).
La tecnica è veramente semplice: si crea un "bastone" di cernit con la fantasia richiesta (in questo caso è una specie di pois) che poi si affetta ottenendo delle fettine sottilissime che verrano poi applicate in una sfera di cernit semplice (io di solito uso gli scarti delle lavorazioni del cernit quando ho bisogno di qualcosa da rivestire, così da non sprecare nulla!).
Le perle sono state lucidate non con una vernice ma con una lima a 4 fasi (proprio quella che si usa per le unghie!) per dare un effetto lucido ma naturale.
La collana è molto lunga ed è chiusa con un bel fiocco del nastro nero (credo sia di organza), io la indosso in due giri con il fiocco ben visibile di lato. Le perle sono mobili così da spostarle in base a come si vuole indossare la collana. Magari un giorno la metto così vi faccio vedere come la indosso e come rende meravigliosamente bene! Ho pure creato degli orecchini in parure, ma li posterò in seguito!


La seconda collana è di perle di cernit trasparente e dorato. Anche questa è molto lunga (quando le ho create mi piacevano molto così!) ma è molto semplice.
L'ho creata perchè l'anno scorso ho avuto per un certo periodo la mania delle cose dorate (felpe, scarpe, gioielli, ecc) e quindi avevo bisogno di una collana sportiva da indossare.
Ad assere sincera non ho ottenuto l'effetto che cercavo MA ho avuto una bella sorpresa! Infatti ad occhio nudo la collana sembra fatta con perle di legno! Lo so sembra incredibile ma è così! Infatti non ho neanche lucidato queste perle per mantenerne l'effetto grezzo!

Neanche l'ingrandimento rende bene, però vi assicuro che è molto etnica!



La terza collana è stata realizzata quest'anno.
Questa volta oltre alle perle in cernit (ho usato 3 colori: viola chiaro, viola scuro e bianco glitterato) ho anche usato delle perle e delle piccole piramidi di pietra dura viola (credo sia ametista, ma non ne sono certa perchè ho smontato una vecchia collana di mia mamma!) ed invece del nastro ho usato una catena metallica.
Anche questa è abbastanza lunga ed è stata realizzata ad hoc per usarla con le numerose cose viola che ho comprato quest'anno!

Spero che nell'ingrandimeno si notino i glitter delle perle di cernit.


La quarta collana è una delle mie prime creazioni (si nota dalla chiusura grezza che può essere personalizzabile ovviamente, quindi non vi preoccupate se non vi piace).
La collana è composta da 5 perle, 3 sferiche ottenute con la tecnica del cane e 2 cubiche (che sono state ricavate dallo scarto di lavorazione del cane).


L'ultima collana è una delle mie preferite in assoluto! Per il modello mi sono ispirata ad una collana di corallo di una mia collega all'università che ha sempre collane favolose... grazie Silvia!
La tecnica di realizzazione delle perle di cernit si chiama mokume gane; questa tecnica è ispirata alla omonima tecnica giapponese di lavorazione dei metalli!
In pratica si mischiano diversi colori di cernit (nel mio caso ho usato due tonalità di rosso, un arancione, una giallo, trasparente ed un marrone ) con la foglio d'oro o d'argento (d'oro nel mio caso). Si crea una specie di sfoglia che si affetta sottilissima e che poi andarà a rivestire delle perle di cernit (di un colore qualunque ma meglio se in tinta con la sfoglia).
Il procedimento è molto lungo (o magari sono io che sono molto lenta) ma il risultato è davvero soddisfacente!
Dalla foto non si notano molto le venature dorate ma vi assicuro che ci sono.

L'ingrandimento riguarda la chiusura che ho recuperato da una collana di perline di mia nonna (lo so lo so mi piace smontare le cose! :D)!

E questo è tutto! Naturalmente se vi piace qualcosa non esitate a contattarmi o lasciare un commento! Io cercherò di esaudire le vostre richieste se ce ne sono!

Ricordate:

Ottimismo, Determinazione ed Entusiasmo

nella vita non guastano mai!

Cha Cha

Ringraziamento

Ultimo pensiero prima di andare a nanna.

Vorrei ringraziare una persona senza la quale oggi non sarei quella che sono; una persona che mi ha fatto scoprire il mio "io interiore" come mi piace chiamarlo; una persona che mi ha sostenuto e mi sostiene con entusiasmo; una persona che c'è sempre per me anche quando mi vengono le crisi di demenza.

Grazie Mari!

TVB

Nighty night

lunedì 20 aprile 2009

A proposito di charms...

Povera me!




Con l'età la mia memoria regredisce! Ho dimenticato di postare questi ultimi tre charms che ho creato.
Questa volta niente cernit, solo tante perline di materiali diversi (vetro, plastica, pietre dure, metallo) e qualche sonaglietto! In particolare nel charm verde (quello centrale) ho pure usato una perlina (in realtà è un parallelepipedo ma penso si dica pure perla!) di giada! Li adoro (soprattutto quello rosa... sarà l'estate!)!
L'idea l'ho presa da un charm che era in una bomboniera che ho trovato a casa di mia nonna (era per una festa di laurea e quindi il charm era con le perline rosse). Per via della loro lunghezza li uso essenzialmente da appendere in un orecchino a cerchietto piccolo piccolo!



Secondo me sono molto"cute" (per dirla all'inglese) e mi piace molto come mi stanno (ne uso solo uno per volta ovviamente, nell'orecchino destro) soprattutto adesso che ho i capelli corti!

Ottimismo, Determinazione ed Entusiasmo
Cha Cha alla prox!

Charms

Ciao a tutti!
Ho deciso di mostrarvi la mia piccola collezione di charms (io li uso essenzialmente per metterli nei braccialetti ma possono anche essere usati come ciondoli o pendenti per gli orecchini)! Sono stati realizzati tutti in cernit. Per chi non lo conoscesse, il cernit è la marca di un materiale termoindurente che si chiama polymer clay (tradotti in italiano è tipo argilla polimerica). In altre parole è un materiale tipo pongo che diventa molto malleabile e facile da lavorare se lo si riscalda con le mani e che poi si "cuoce" in forno per farlo indurire.
Questo è il link in cui potete farvi un'idea di cosa sia questo materiale e di quanti tipi e colori ne esistano.
A me piace usare uno strato di una vernice trasparente sugli oggetti già cotti per renderli più lucidi e fare i colori più vividi.
I charms sono stati creati seguendo tre diversi temi:
  1. Harry Potter
  2. Sailor Moon
  3. dolci


Nella figura sottostante si vedono rispettivamente:
  • una saetta (la cicatrice che ha Harry sulla fronte)
  • un ragno ( come scordarsi del povero Aragog???? chi non ha pianto al suo funerale?)
  • Hedwig naturalmente (la civetta bianca di Harry)
  • il boccino d'oro
  • una sfera di cristallo
  • un cappello da strega
  • la giratempo di Hermione (lo so lo so non ci somiglia molto ma la versione più somigliante che ho fatto, e che aveva anche dei movimenti meccanici degli anelli attorno alla clessidra, era troppo grande per essere messa nel bracciale)
  • il mitico Hogwarts Express!


Il secondo gruppo sono delle piastrine rappresentanti i simboli delle 9 Sailor (li ho copiati dal cartone animato), in ordine sono:
  • sailor venus
  • sailor neptun
  • sailor mars
  • sailor moon (da notare che mentre tutti gli altri simboli sono argentati, la luna è dorata)
  • sailor mercury (la mia preferita!)
  • sailor jupiter
  • sailor uranus
  • sailor saturn
  • sailor pluto


L'ultima collezione è quella dei dolci, nella prima figura si vedono:
  • una pasta alla crema (è la mia preferita peccato che nella foto nn si veda bene)
  • un cannolo
  • una ciambella
  • un cornetto
  • una cupcake (non saprei come tradurla in italiano)
  • una fetta di crostata
  • un bastoncino di zucchero

Nella seconda figura (li ho trovati DOPO aver scattato la prima foto) ci sono una fetta di torta alla panna ed una rotella alla fragola (non si vede ma il ripieno è glitterato).

Sono a vostra completa disposizione per ulteriori chiarimenti e informazioni. Se volete vedere più nello specifico qualche charmes basta chiedere.

Vi ricordo che tutte le mie creazioni sono personalizzabili e realizzabili su richiesta!

Per ora è tutto, ricordate:

Ottimismo, Determinazione ed Entusiasmo!

Cha cha alla prossima!

Gruppo Facebook

News veloce veloce, ho creato un gruppo su FB quindi se chi di voi è iscritta e vuole aggiungersi... basta cercare Lo Scrigno di Sayuri.
Così vi aggiornerò anche lì quando inserisco nuovi oggetti.
Buon giorno!

Prima di tornare al mio studio vi posto le mie due ultime creazioni: due bracciali realizzati all'uncinetto con filo di rame e ottone.
Chiedo scusa per la scarsa qualità delle foto ma al momento non ho a disposizione la mia macchina fotografica e mi devo accontentare della webcam.
Il primo è il bracciale di rame che mi è stato commissionato da mia zia Cinzia. E' largo poco più di 7 cm ed è piatto; la chiusura presenta due bottoncini di rame.

Il secondo è quello di ottone, contrariamente al bracciale precedente, è bombato ed è largo circa 6,5 cm. La chiusura è stata realizzata con tre micro bottoncini (che sono i puntini più luminosi dell'immagine sottostante).

L'idea mi è stata data da mia zia quando ha visto lo scheletro di una borsa realizzata sempre al'uncinetto con il filo di rame, ma la posterò quando avrò terminato di foderarla.

Per ora è tutto e ricordate:

Ottimismo, Determinazione ed Entusiamo!

Cha cha!

domenica 19 aprile 2009

Le mie creazioni per St. Patrick

Le prime creazioni che voglio postare sono un cerchietto ed una bombetta che ho fatto per me ed il mio boy in occasione della festa di San Patrizio.


(perdonatemi makeup e capelli... sono osceni!)


Il cerchietto è stato realizzato con un filo di ferro che è stato ricoperto di un nastro verde e sagomato per essere il più stabile possibile. Le "corna" del cerchietto sono anche esse di filo di ferro ricoperto di un nastro dorato, i trifogli in cima sono stati realizzati in cartoncino bianco (che poi ho colorato verde) e ricoperti dello stesso nastro verde del cerchietto e decorati con una sfera di vetro verde.



(perdonatemi makeup,capelli e vestito... sono ancora più osceni di prima!)


Il cappello è stato realizzato con la tecnica art attack, alias carta velina e colla vinilica a tempesta! l'effetto è una struttura abbastanza rigida e composta! Il tutto è stato decorato con natro verde e dorato, un trifoglio di cartoncino e tante perle di vetro verdi (di quelle che si mettono nei vasi per intenderci)

Spero che vi piacciano, se avete domande chiedete chiedete chiedete!

E naturalmente vivete con:

Ottimismo, Determinazione ed Entusiasmo!

Cha cha alla prox

PS quasi tutti i materiali che uso sono abbastanza economici e facili da reperire... odio girare per i blog e siti e vedere idee assurde complicatissime realizzate con materiali introvabili!

Il mio primo piccolo post!

Ciao a tutti (utenti reali ed immaginari)!

questo è il mio piccolo bloggino in cui posterò alcune delle mie creazioni artistiche: piccoli gioielli in fimo, perline, accessori, bracciali e collane realizzate all'uncinetto ma anche qualche makeup interessante che riesco a fare, review di prodotti per il trucco e tanto altro !
Insomma il blog è stato pensato sia come uno spazio per condividere con voi le mie idee e le mie esperienze sia come una finestra per mostrare le mie creazioni.
Su richiesta posso sia creare qualche tutorial che vendere e/o personalizzare (se possibile) i miei oggettini!
Spero che il blog sia di vostro gradimento, e non dimenticate non si vive senza:

Ottimismo, Determinazione ed Entusiasmo! (M. Bellisario)

Alla prossima